Café a Bruxelles

I consigli di Little Brussels

Café dove mangiare a Bruxelles

 AM Sweet

Vi piacciono le belle storie e andate matti per i dolciumi? Allora amerete sicuramente Am Sweet!

La proprietaria Anne Marie sognava questo posto già molto tempo prima dell’apertura e, ora che ha finalmente realizzato il suo sogno, condivide quotidianamente questo amore con i suoi visitatori. Con l’aiuto del marito, con tanta cura e tanto amore, Anne Marie ha creato dal nulla questo locale.

Il nome AM Sweet deriva da un evento curioso del passato, quando Anne preparava torte per gli amici firmandosi: Anne Marie est sweet.

Cerchi un appartamento a Bruxelles? Guarda le nostri migliori proposte!

La parvenza da caffetteria si camuffa un po’ dietro alle finestre piene di dolcetti, biscotti, tè e prelibatezze varie. Ed in effetti sì, AM Sweet è anche un negozio e tutto ciò che vende è di massima qualità! Potrete comprare (o offrire) i famosi dolci Cuberdon, i biscotti Dandoy, il tè Mariage Frères e altre specialità della città.

Cosa amo di questo posto: l’atmosfera parigina, il piccolo angolo con poltroncine e libri di poesia, il tè des impressionistes, il caffè espresso, il sorriso di Anne Marie a la sua dolcezza! Questo posto mi fa sognare a tal punto da non riuscire a metterlo in parole!

AM Sweet: Rue des Chartreux 4, 1000 Bruxelles 

APERTO: Martedì 12:00 – 18:30 / Mercoledì e Sabato: 9.30 – 18.30

Vedi altre foto di AM Sweet direttamente su Little Brussels Sunshines!

Café du Sablon, per gli amanti del caffè

Il secondo localino dove mangiare a Bruxelles, si chiama Cafè du Sablon.

Il caffè non è soltanto una bevanda.. è una forma d’arte. Questo fagiolino scuro e ricco di energia ha milioni di fan sparsi per il mondo ma soltanto in pochi sanno trattrarlo correttamente. A Bruxelles, questo accade al Cafè du Sablon. La particolarità di questo posto è che offrono “ricette a base di caffè”: vuoi un caffè classico, fantastico o americano?

Una cosa è certa: il caffè americano qui è di casa. In Europa è un concetto molto nuovo, a cui non siamo ancora abituati, ma si sta aprendo la strada del successo anche qui.

Ma di cosa parliamo? La filtrazione del caffè è un metodo attraverso cui si ottiene il caffè versando l’acqua sopra al caffè tostato e macinato presente in un filtro, creando la bevanda chiamata caffè. L’acqua passa attraverso il macinato, assorbendone oli ed essenze, unicamente grazie alla gravità, per poi passare dal fondo del filtro nella tazza. Un caffè espresso viene generalmente preparato in 25 secondi, mentre un caffè filtrato necessita dai 3 ai 5 minuti per essere pronto. L’espresso si beve in 3 secondi, mentre ci si mette molto di più per gustare il caffè americano.

Non a caso viene anche definito slow coffee (caffè lento). Se desiderate provare questa esperienza, dovete soltanto dirigervi verso Cafè du Sablon. Considerando la location alla moda, l’arredamento accogliente, le incredibili insalate e le torte… cosa state aspettando?

Cosa ho provato:

  1. cioccolata calda (molto meglio di tanti altri posti a Bruxelles)
  2. lo slow coffee (ho amato questa nuova scoperta)
  3. insalata di lenticchie con salmone e formaggio chèvre (molto fresca e buona)
  4. torta fatta in casa (buonissima!)

Il Cafè du Sablon viene gestito dalla stessa persona che possiede il Cafè de la Presse (Avenue Louise) e la Coffee Company (Rue du Midi) per questo vedrete molta somiglianza tra questi locali.

Scopri cosa visitare nel cuore di Bruxelles!

Cafè su Sablon: Rue de la Régence 26, 1000 Bruxelles

APERTO: Lunedì alla Domenica 7:30 – 20:00

Vedi altre foto di Cafè du Sablon su Little Brussels Sunshines!

Madame Chapeau: un luogo di vita, io dico sì!

Avete già sentito parlare di questo nuovo localino molto trendy in Rue du Marchè au Charbon? Circa una settimana dopo la sua apertura ho deciso di recarmici un pomeriggio per prendere qualcosa da bere.

Quando sono arrivata ero l’unica cliente per cui ho avuto tutto lo staff a mia disposizione a prendersi cura di me… che bello!

Mi hanno subito accolta in modo caloroso, come se fossi un’amica a casa loro! Ho ordinato un kir alla pesca (un cocktail di origine francese a base di vino bianco e crema di cassis) che mi viene servito con delle olive nere… aspettate… non le solite olive senza sapore che si trovano spesso in giro per Bruxelles, ma quelle gustose ed originali greche!

Il menu dei cocktail offre una vasta selezione: bevande da caffetteria (caffe, latte, frullati, spremute,…); bevande serali (cocktails, vino, birre…). Le olive buonissime vi faranno venir voglia di provare la loro cucina! La loro specialità sembrerebbe lo stoemp ( è un piatto della cucina del Belgio e viene usato come contorno: consiste di purea di patate altre radici di verdure e include spesso crema, bacon, cipolla o scalogno, aromi e spezie).

Per questo ho deciso di metterli alla prova assaggiando qualcos’altro… una tartina molto invitante che ho visto sulla bacheca dei prodotti consigliati. A prima vista ha un aspetto invitante e, indovinate un po’.. è buonissima! Vera mozzarella di bufala, prosciutto crudo (francese) che si scioglie in bocca, pesto fatto in casa e pane perfettamente tostato. Senza dimenticarci la rola ed i pomodorini tutti intorno… mmmm mi ricordo ancora il sapore!

Hai mai visitato il Quartiere Europeo di Bruxelles? Scopri di più!

I prezzi sono simili a molti altri bar nella zona ed il prezzo della tartina era buono, considerata la qualità! Lo reputo un ottimo modo per iniziare un’attività: buon cibo a un buon prezzo! Prima di uscire ho scoperto che questo locale rimane aperto tutto il tempo, in modi diversi: può essere una caffetteria, un pub, un ristorante, un bar con musica live, un internet cafè e molto altro ancora! I concerti e spettacoli vengono programmati il martedì ed il mercoledì, ottima notizia per riempire la vostra agenda belga!

Buono da ricordare: il brunch domenicale inizia a metà aprile

Curiosità: il nome del locale proviene dalla famosa opera belga Bossemans et Coppenolle. La figura di Madame Chapeau viene generalmente ricoperta da un uomo vestito da donna, rappresentando uno dei personaggi dell’eredità artistica belga.

La statua di Madame Chapeau la potrete vedere in giro, proprio a fianco di Manneken Pis.

Trova il tuo appartamento nel centro storico di Bruxelles!

Madame Chapeau: Rue du Marché au Charbon 94, Bruxelles 
APERTO: martedì – domenica 12.00 fino a tarda notte

CUCINA: aperta dalle 12.00 alle 21.00

Scopri altre foto di Madame Chapeau su Little Brussels Sunshines!

Scopri la mappa con tutti i consigli di Little Brussels!

Qualche consiglio
  • Little Brussels Sunshine
Sull'autore
Little Brussels Sunshine Piccoli piaceri bruxelliani

Little Brussels sunshines è Elena, una ragazza curiosa, che a...

Altri articoli
Condividi con i tuoi amici
  • Appartamenti a Bruxelles